3-5 Giugno – BIMUp Global Digital Conference di Graitec

Graitec, Autodesk Platinum Partner e sviluppatore internazionale di software BIM e di applicazioni per la simulazione, la produzione e la gestione dei dati per il settore AEC, è lieta di annunciare la seconda edizione della BIMUp Global Digital Conference, la conferenza internazionale sul BIM che si terrà online il 3, 4 e 5 Giugno 2020.

Graitec è fortemente orientata al cliente e la BIMUP Digital Conference è un ulteriore modo di interagire, fornendo un valore aggiunto agli investimenti in software e servizi. Ne danno evidenza gli oltre 3000 partecipanti alla precedente edizione 2019, ma questa volta ci si è spinti ancora oltre con: 3 giornate di conferenza; 220 classi tematiche; 11 paesi coinvolti; 7 diverse lingue; 5 fusi orari

Consentendo ai partecipanti di aumentare la conoscenza del BIM, saperne di più sui prodotti Autodesk, Graitec ed apprendere utili “Trucchi ed astuzie” come aiuto nel lavoro quotidiano.

18 saranno le classi italiane, che questa volta includono anche tre autorevoli società di ingegneria Italiane, che progettano in BIM: 3Ti Progetti, DBA PRO, BIM-Lab.

Le sessioni tratteranno argomenti :
– Novità delle nuove versioni dei software Autodesk & Graitec
– Progettazione BIM per cemento armato e acciaio
– Clash management, quantity take-off, rendering
– Data, Digital, Model Management
– Tips ‘N Tricks
– …Ed in più molto molto altro !

Per vedere l’elenco completo delle classi italiane e relativi orari basta scaricare il PDF a questo link

Ogni sessione durerà un massimo di 45 minuti, programmate durante l’arco della giornata, con la possibilità di fare domande ai relatori. Rivolto ad Architetti, Ingegneri, Tecnici, Costruttori ed Appaltatori, questo è un evento unico da non perdere!

La partecipazione alla conferenza è gratuita, previo pre-registrazione a questo link

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.