Al via il progetto di rigenerazione urbana MilanoSesto

Nell’ex area Falck la sede delle acciaierie che si trovavano a Sesto San Giovanni nella periferia nord-est di Milano sta per prendere forma un nuovo progetto chiamato MilanoSesto realizzato da importanti studi di architettura sul masterplan di Foster + Partners.

MilanoSesto è oggi il più grande progetto di riqualificazione urbana in Italia e uno dei più grandi in Europa. Su una superficie di oltre 1,5 milioni di m² è frutto di una partnership tra diverse società, fra cui la proprietaria Milanosesto S.p.A, Hines come responsabile dello sviluppo e advisor strategico, e il Gruppo Prelios, in qualità di project manager. Il masterplan prevede per i prossimi anni un progressivo sviluppo di aree residenziali, nuove piazze, spazi commerciali e uffici.

Hines ha gestito l’intero processo di selezione degli studi di architettura e delle altre figure tecniche che cureranno la progettazione dei sette edifici del primo lotto privato di sviluppo di MilanoSesto denominato “Unione Zero”. Hines ha coinvolto su questo primo lotto alcuni importanti firme italiane della progettazione: lo studio Antonio Citterio Patricia Viel (ACPV) si occuperà nella progettazione degli spazi direzionali e di un hotel; Barreca & La Varra progetterà le residenze in edilizia convenzionata; Park Associati  curerà lo studentato; Scandurra Studio Architettura si occuperà delle residenze libere.

Anche la stazione ferroviaria verrà riqualificata grazie ad un progetto dello studio Renzo Piano Building Workshop con Ottavio Di Blasi & Partners. L’idea è quella di realizzare un edificio a ponte sopra i binari esistenti e consentirà di congiungere due zone della città da sempre separate dalla ferrovia. La moderna struttura con copertura fotovoltaica in ferro e vetro, che ospiterà servizi e attività commerciali al di sopra dei binari, diventerà la porta di accesso all’area e punto di osservazione privilegiato su tutto il progetto MilanoSesto. Un importante complesso ospedaliero, infine, sarà curato dallo studio MCA Mario Cucinella Architects.

 

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e nuove iniziative da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.