Graitec acquisisce Arma Plus

Graitec, sviluppatore internazionale di software BIM per il settore AEC (Architettura, Ingegneria e Costruzioni) e Autodesk Platinum Partner per l’Europa, ha annunciato l’acquisizione di Arma Plus, una società con sede in Francia che fornisce soluzioni software di produzione, per l’industria delle costruzioni, settori acciaio e calcestruzzo. Questa acquisizione completa la strategia di Graitec nel voler diventare leader del BIM nel mondo della progettazione strutturale e della produzione, consentendo al contempo all’azienda di consolidare il proprio portfolio software esistente e sviluppare nuove innovative soluzioni BIM.

In un momento in cui le considerazioni tecniche e finanziarie non sono mai state così importanti nell’agenda dell’industria delle costruzioni e dove il BIM apre nuove interessanti aree, i professionisti e le aziende stanno standardizzando e industrializzando sempre più i loro processi. Come conseguenza i mondi della progettazione e delle costruzioni tendono sempre più a convergere. L’acquisizione di Arma Plus si verifica in questo contesto in cui Graitec ora può consentire ai suoi clienti di continuare il loro percorso includendo il processo di produzione nel flusso di lavoro.

Francis Guillemard, Presidente di Graitec, ha commentato: “Graitec continua a investire nei  software per la produzione per proporre una soluzione di progettazione globale con le nostre tecnologie di simulazione e produzione. Con questa acquisizione, Graitec rafforza la sua posizione di leadership globale nella progettazione, e nella produzione per il settore edilizio, che impiega oltre il 7% della forza lavoro globale in un settore da 10 trilioni di dollari. Questo pone Graitec in una posizione di supporto alle aziende leader del settore, per trarre vantaggio da questo mercato in continua crescita“.

Jean-Jacques Touya, CEO di Arma Plus, ha aggiunto: “Con l’unione di Arma Plus e Graitec, i nostri clienti semplificheranno ulteriormente il loro processo di produzione, eliminando gli errori e riducendo i costi e i tempi di vendita. L’esperienza di Arma Plus con la tecnologia delle macchine di produzione andrà a beneficio dei modelli digitali e garantirà al 100% la fattibilità del processo costruttivo “.

L’attuale applicazione per cemento armato e calcestruzzo Graitec – Advance BIM Designers, offre una raccolta di app per l’automazione di flussi di lavoro BIM di progettazione strutturale e di dettaglio su piattaforma Autodesk o come soluzione autonoma. La combinazione di questa tecnologia con la soluzione software A+ di Arma Plus consentirà a Graitec di offrire soluzioni end-to-end per il cemento armato, da progetto iniziale, al controllo di produzione delle armature, alla gestione della produzione di prefabbricati, fino alla messa in opera del calcestruzzo con la gestione delle relative forniture. Inoltre, con Arma Plus, che offre oltre 30 anni di conoscenza nel settore delle armature per cemento armato, Graitec può continuare a supportare la propria base di clienti nella loro esperienza di armature 3D e accelerare gli sviluppi esistenti. Unendo l’esperienza e la conoscenza di entrambe le società, clienti e potenziali tali continueranno a rimanere all’avanguardia nella progettazione delle armature per cemento armato e a soddisfare le richieste di un settore in continua evoluzione, grazie a una gamma di software e servizi sempre più ampia.

Summary
Graitec acquisisce Arma Plus
Article Name
Graitec acquisisce Arma Plus
Description
Graitec, sviluppatore internazionale di software BIM per il settore AEC (Architettura, Ingegneria e Costruzioni) e Autodesk Platinum Partner per l’Europa, ha annunciato l’acquisizione di Arma Plus, una società con sede in Francia che fornisce soluzioni software di produzione, per l'industria delle costruzioni, settori acciaio e calcestruzzo.
Author
mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.