ARCHICAD 22

Gallery

ARCHICAD 22 è la nuova release della soluzione Graphisoft all’avanguardia nel settore del Building Information Modeling, che implementa una serie di nuovi strumenti e soluzioni in grado di migliorare il flusso di lavoro sia nella progettazione che nella documentazione introducendo significativi sviluppi legati alla modellazione, alla gestione delle informazioni e alle prestazioni 2D.

Nuovi flussi di lavoro
La principale novità proposta nella nuova versione è il flusso di lavoro con Façade Design rimasterizzato di ARCHICAD, che fornisce un ambiente di progettazione flessibile per i progettisti ed è pensato per creare facciate esterne o interne utilizzando strutture modulari e modelli gerarchici facilmente personalizzabili. La creazione di giunzioni verticali e orizzontali precise avviene automaticamente, e la progettazione può essere completata selezionando un’ampia gamma di lamelle e altri accessori. Qualsiasi standard di documentazione può essere soddisfatto grazie alla rappresentazione personalizzabile e sensibile alla scala a qualsiasi livello di dettaglio. Le liste degli elementi forniscono elenchi molto accurati di tutti i dettagli dei telai, montanti e persino accessori utilizzati. Sono supportati sia i flussi di lavoro tradizionali che algoritmici, grazie al miglioramento della ARCHICAD-Grasshopper Live Connection. I progettisti possono utilizzare qualsiasi serie di linee 2D per iniziare ad assemblare i modelli di facciate continue su Grasshopper Canvas gestendone tutti i sotto-elementi, e quindi creare facciate in ARCHICAD usando definizioni di progettazione algoritmica.

Editor profili avanzato
L’Editor profili avanzato semplifica la creazione di profili intelligenti per colonne, travi e muri e controlla le forme e le dimensioni delle sezioni trasversali tramite parametri BIM. La nuovissima gestione delle proprietà tramite formule algebriche migliora notevolmente le capacità di ARCHICAD nel gestire la “I” del BIM.
I risultati possono essere utilizzati in ARCHICAD per etichettare o filtrare gli elementi e presentati in qualsiasi output grafico, tabellare o modello, governato da operazioni di gestione di testo, logiche e matematiche, come le funzioni presenti nei programmi di foglio di calcolo standard. I valori di proprietà contenenti un URL valido, diventeranno un collegamento ipertestuale URL in tempo reale negli Abachi Interattivi, fornendo accesso rapido a qualsiasi sito Web collegato o dati online. L’algoritmo Machine Learning (ML) in attesa di brevetto GRAPHISOFT regola la navigazione 2D per i contenuti di ciascun progetto e offre una navigazione più fluida e reattiva.

Nuovo motore CineRender Maxon
Una ulteriore novità in ARCHICAD 22 è il più recente motore CineRender di Maxon (R19), che fornisce rendering stereoscopici o sferici a 360°. Particolarmente migliorata è anche l’user experience dedicata al Teamwork grazie alla prenotazione più veloce degli elementi. Utilizzando gli standard OPEN BIM è stata anche implementata la qualità e la precisione durante l’esportazione di informazioni sui componenti di costruzione di strutture composte e profili complessi,

Interoperabilità avanzata
Sul fronte dell’interoperabilità, la nuova release offre la possibilità di scambiare on precisione le informazioni di Componenti e Materiali esportandole in IFC2x3 e IFC4. Questo è importante per creare abachi, calcoli e stime dei costi in base ai dati relativi ai Materiali da Costruzione, ai singoli elementi compositi e alle parti del Profilo Complesso.
Da segnalare, infine, un’ulteriore novità per quanto riguarda il supporto in alta definizione per Windows 10. La rappresentazione dei dettagli delle icone, linee, testi e altri elementi dell’interfaccia utente di ARCHICAD si possono ora visualizzare in maniera molto più nitida.

Video

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.