Il BIM di B1P Group per una nuova raffineria in Grecia

La raffineria di Corinto è un grande impianto di raffinazione del petrolio in Grecia, il più grande complesso industriale del paese con una capacità annuale di 380.000 barili al giorno (60.000 m3/d). L’impianto è gestito dalla compagnia petrolifera Motor Oil Hellas (MOH): attualmente, la struttura si sta ampliando ed è in corso la costruzione di un nuovo complesso per il trattamento della nafta, con un investimento totale previsto di 310 milioni di euro. Il nuovo edificio sorgerà presso la raffineria di Agii Theodori, a circa 70 km da Atene, e contribuirà all’aumento della produzione di combustibili più puliti, oltre che di cherosene e idrogeno. Dovrebbe essere completato entro la fine del 2021. Il complesso permetterà alla Motor Oil Hellas di aumentare la produzione di benzina di qualità Euro 5 come parte della strategia della compagnia di incrementare la produzione di carburanti “puliti”.

Nella costruzione del nuovo complesso per il trattamento della nafta l’approccio BIM e la realtà virtuale aiutano a ridurre i tempi e i rischi del progetto in fase di costruzione, sostenendo l’intero ciclo di vita dell’impianto. In questo progetto, B1P Group si occupa della progettazione architettonica e del coordinamento BIM dell’opera, in qualità di subappaltatore di Technip FMC, importante società Oil&Gas.

B1P Group ha uffici a Roma, Londra e a Houston (Texas, Usa) e vanta un team internazionale di architetti, ingegneri e professionisti delle tecnologie, dei processi, della gestione e dell’implementazione del BIM. L’attività di B1P Group riguarda in particolare la progettazione secondo il livello BIM LOD 400 e il coordinamento multidisciplinare BIM degli edifici della raffineria, come le sottostazioni e gli edifici di manutenzione interamente progettati in BIM. Il BIM consente inoltre di svolgere le attività di clash detection, così come quella di esportazione di quantity take-off e material take-off, durante l’intero processo di progettazione, al fine di tenere sotto controllo la pianificazione di tutte le discipline e i costi per ogni singola variante progettuale.

 

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.