Determinazione, analisi e ottimizzazione dei costi nella metodologia BIM

L’ottimizzazione generalizzata del processo è, indiscutibilmente, l’obiettivo principale del BIM.
Con questa metodologia informativa che simula passo dopo passo il processo lavorativo di un cantiere e tiene insieme progettazione in 3D, gestione della filiera dei materiali, project management e gestione del cantiere si riesce ad ottenere un decisivo incremento dell’efficienza e della produttività e una conseguente ottimizzazione dei costi.
L’approccio BIM non solo consente di realizzare con estrema rapidità elaborati grafici e documenti, ma soprattutto permette, grazie all’integrazione nel modello tridimensionale del progetto e di tutti i dati relativi a tecniche, materiali, attrezzature, risorse umane, di rendere più fluide e costantemente controllabili tutte le fasi successive, dalla computazione alla programmazione lavori, dall’analisi dei costi e del budget al controllo tecnico ed economico degli stati di avanzamento del progetto.
Continua a leggere

 

mm

Dopo aver lavorato per 15 anni in primarie aziende di costruzioni generali in ambito nazionale come Capo contabile dei lavori, Direttore di cantiere, ricoprendo ruoli funzionali di Quadro e di Dirigente e come Direttore amministrativo per controllo costi e controllo di Gestione Aziendale,

nel 2010 fondo la Cost Control che si occupa di consulenza in Project & Program Management nel settore edile collaborando con primarie imprese di costruzioni a livello nazionale.

Sono certificato AIF (Associazione Italiana Formatori) N° 578 del 29/01/2016 e iscritto al Registro dei Formatori italiani.

Sono responsabile del Comitato di settore (Edilizia e Infrastrutture) (2017 -2018) del PMI Rome Italy Chapter (Project Management Institute) iscr. N° 2540515.

Sono certificato Project Manager secondo le norme ISO UNI 21500 e UNI 11648 da Cepas e iscritto sul registro Accredia.

Sono editorialista sul Sole 24 Ore – Edilizia & Territorio da Luglio 2014.

Curo da giornalista una rubrica di innovazione digitale nel mondo delle costruzioni sulla rivista Imprese Edili dell’editrice Tecniche Nuove.

Organizzo e sono formatore in Ordini, Collegi professionali e Associazioni di categoria edili di corsi di Project management Construction tramite il brand PM215.com

Erogo formazione su tecniche di PM nelle costruzioni e di metodi e integrazioni BIM per la parte 4D e 5D.

Sono coautore del libro Project Management in edilizia e nelle costruzioni civili – DEI.

Sono Vice Presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Infrastrutture di Confassociazioni.