Digital innovations in architectural heritage conservation: emerging research and opportunities

Digital innovations in architectural heritage conservation: emerging research and opportunities 

Stefano Brusaporci

IGI Global, 2017

Il libro (in lunga ingelse) esplora come le tecnologie digitali per il rilevamento, la modellazione e la rappresentazione del patrimonio architettonico abbiano prodotto importanti cambiamenti metodologici negli strumenti e nei media dedicati al patrimonio architettonico. In particolare, le tecnologie di scansione laser e fotogrammetria e i software avanzati di modellazione e analisi dei dati hanno focalizzato il processo di conoscenza storica e critica sull’uso di modelli 3D complessi.

 

mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.