Bedeschi tra i finalisti dei Tekla Global BIM Awards

Lafarge Long Distance Belt Conveyor è il progetto per la realizzazione di un nastro trasportatore lungo 4.300 metri ituato nelle zone rurali del Marocco necessario per trasportare il calcare dalla cava alla cementeria di nuova costruzione. Questo progetto realizzato dall’italiana Bedeschi spa è stato selezionato come progetto finalista dei Tekla Global BIM Awards 2020.

La sfida del progetto è stata quella di dover rispettare tempistiche molto ristrette: l’intero progetto doveva essere completato entro 20 mesi. Bedeschi ha iniziato creando una rete topografica, effettuando indagini geotecniche e includendo i dati rilevati nel modello realizzato con Tekla Structures. Grazie a questo e al coordinamento tra le diverse professionalità coinvolte il progetto è stato consegnato in tempo dimostrando ancora una volta come il BIM porti numerosi vantaggi proprio grazie alla possibilità di rendersi conto delle possibili problematiche e risolverle

Le attività sono state condivise tra quattro soggetti:  Bedeschi – layout di base e progetto di dettaglio meccanico; Scola Ingegneria srl – rilievo topografico, opere civili, progettazione e modellazione; BITRAVI engineering – progettazione strutturale in acciaio; Studio d’Ingegneria Impicciatore – modellazione strutture in acciaio.

 

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.