Con ARCHICAD 23 scambio dati in alta qualità grazie alla Certificazione IFC4

GRAPHISOFT, sviluppatore di ARCHICAD, ha annunciato un importante traguardo nella sua filosofia OPEN BIM, essendo tra i primi a ricevere la Certificazione IFC di Esportazione Modello di Riferimento (Interscambio Modello di Riferimento Architettonico). GRAPHISOFT è stata pioniere del movimento OPEN BIM, ed ha implementato l’approccio ad uno standard BIM universale basato su standard aperti e flussi di lavoro che utilizzano il modello di dati di buildingSMART, che offre innumerevoli vantaggi nella collaborazione con altre figure professionali per quel che riguarda progettazione, costruzione e gestione degli edifici.

ARCHICAD è riconosciuto a livello internazionale come la soluzione BIM che fornisce l’importazione ed esportazione IFC più completa. Gli utenti di ARCHICAD hanno il controllo assoluto nel determinare tutti i parametri degli elementi da includere nel file IFC.” – ha affermato Miklos Szovenyi-Lux, Program Manager OPEN BIM, GRAPHISOFT – “In GRAPHISOFT crediamo che fornire flussi di lavoro di collaborazione aperta sia nell’interesse dei nostri utenti e dell’intero settore per ottenere una maggiore produttività e, in definitiva, migliorare il ciclo costruttivo.”

Nell’IFC4, l’esportazione del modello di riferimento facilita flussi di lavoro di coordinamento di alta qualità per le discipline del design: architettura, ingegneria strutturale e servizi di costruzione. Il certificato IFC4 Esportazione Modello di Riferimento 1.2 sarà disponibile in ARCHICAD 23, l’ultima versione della pluripremiata soluzione BIM di GRAPHISOFT per architetti, che è stata annunciata a Maggio.

 

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, lavora da molti anni nell’editoria B2B per la stampa tecnica e specializzata. Ha scritto a lungo di tecnologia, business e innovazione. Oggi collabora con diverse testate, riviste specializzate e di cronaca locale, sempre alla ricerca di progetti e realtà da raccontare, da descrivere con curiosità e una particolare attenzione per le idee più innovative.